Giovanni Cerocchi premiato alla Rolex Middle Sea Race

Quest'anno un nostro atleta, nonché Tecnico della squadra Laser dell'Avb, Giovanni Cerocchi, ha partecipato alla Rolex Middle Sea Race 2015, una delle più impegnative regate del Mediterraneo, a bordo di Duffy, un Dofour 34e dell'armatore Enrico Calvi della Lega navale di Pozzuoli. 


Nel corso della RMSR 2015, quando ormai mancavano non più di 60 miglia al traguardo e mentre stava lottando per scalare il terzo posto della classifica di classe, Duffy intercettava un “may day” dell’imbarcazione maltese DU4 (un Dufour 40), che aveva un ferito grave a bordo e che non era più in grado di governare l’imbarcazione per avarie, prima al motore e poi al timone. La situazione meteo era particolarmente critica (mare forza 8/9 e vento oltre i 30 nodi) e tale da impedire qualsiasi soccorso da parte, sia dei 2 mercantili accorsi, sia della Guardia Costiera maltese.

Duffy rimaneva 11 ore nei pressi dell’imbarcazione in avaria, pronta a evacuare in caso di necessità l’equipaggio del DU4, fino a che un rimorchiatore, giunto da Malta, non riusciva ad agganciare la barca in difficoltà e a riportarla in porto.

Nonostante la riparazione ottenuta, Duffy non è riuscita ad arrivare oltre il quinto posto di classe in ORC ed il settimo in IRC, ma la riconoscenza da parte dell’equipaggio, dell’armatore della barca soccorsa, della Guardia Costiera e degli organizzatori della regata ha ampiamente ripagato la delusione per il risultato.

Duffy con tutto l’equipaggio è stata premiata nel corso della cerimonia conclusiva della manifestazione con l’ “ITALIAN AMBASSADOR’S TROPHY – Outstanding Act of Sportsmanship”. L’equipaggio di DUFFY era composto da Enrico Calvi (di Milano), Lucio Zazzaro (31 anni di Napoli), Nérée Cornuz (25 anni di Ischia), Giovanni Cerocchi (19 anni di Bracciano), Mario Marino (26 anni di Salerno), Florian Carretero (19 anni di Ginevra CH).

Congratulazioni a tutto l'equipaggio per l'impresa sostenuta e i più vivi complimenti al nostro Giovanni che ha, come sempre, tenuto alto i colori dell'Associazione Velica di Bracciano.

Articolo completo su FAREVELA

Scrivi commento

Commenti: 0