FAQ Scuola Vela

“Chi rimane a dormire si deve portare il sacco a pelo o le lenzuola?”
Non deve portare nulla: troverà lenzuola e piumino già pronti per lui.

“Come si devono vestire i ragazzi per andare in barca?”
Maglietta di cotone o Lycra, costume a pantaloncino, cappello, scarpe da barca e occhiali da sole.

"...vanno bene le scarpe da scoglio?"
Si, o anche scarpette da vela (es. Decathlon), o scarpe da ginnastica, che si possano bagnare.

“Quando possiamo sentire i ragazzi?"
L'orario di chiamata è consentito dalle ore 19.00 alle ore 20.00: vi verranno dati i numeri degli istruttori e potete chiamare tramite loro.

"È previsto un gruppo WhatsApp per le foto?”
No, in quanto i corsi di scuola-vela richiedono che l’istruttore rivolga costantemente l’attenzione agli allievi in barca, ma a fine corso invieremo le foto via e-mail. 

“È possibile lasciare soldi ai ragazzi per consumazioni al bar?”
Si, preferibilmente lasciarli al bar e non ai ragazzi. C'è il rischio che li perdano.

“Se piove o c’è troppo vento, è previsto comunque lo svolgimento di attività?”
Certo, ci sono degli spazi al coperto dove svolgere attività divertenti e formative, veliche e non solo.

“La mattina capita che al lago non c’è vento, i ragazzi che faranno?”

La mattina, dopo il risveglio e la colazione, sono previste lezioni teoriche, giochi in acqua di equilibrio, è l’occasione per imparare in tranquillità alcune manovre tecniche.


“Che qualifica hanno gli istruttori?”

Sono tutti istruttori con certificazione della Federazione Italiana Vela, coinvolti nelle attività del circolo sia nel periodo estivo che in quello invernale.